Recensione Xiaomi Hybrid Pro HD: rapporto qualità prezzo al top.

Sponsor

Le Xiaomi Hybrid Pro HD sono senz’altro tra le migliori cuffie sotto i 30€ offerte dal mercato

Il perchè è presto detto: la strada intrapresa da Xiaomi con la sua linea di accessori audio, ha proprio nelle cuffie la linea di prodotti di maggiore successo e dove l’innovazione è più marcata.

Dopo la serie Piston, fermatasi al terzo modello, quest’anno Xiaomi ha presentato le Hybrid Pro HD, naturale evoluzione delle ottime Hybrid Dual dello scorso anno.

Scopriamo insieme se vale la pena fare l’upgrade dal modello dello scorso anno e come suonano queste Hybrid Pro HD.

Packaging

Già dalla confezione si nota un balzo in avanti rispetto alle precedenti Hybrid Dual: il packaging è assolutamente premium e curatissimo, composto da un box in plastica contenente le cuffie, i 6 gommini di varie dimensioni per adattarsi ai padiglioni auricolari di tutti e un piccolo sacchetto per il trasporto degli auricolari. La confezione è simile a quella delle Piston 3 ma il plus del sacchetto è una piacevole aggiunta.

back to menu ↑

Design ed ergonomia

Le cuffie somigliano molto a quelle dello scorso anno ma hanno un design più morbido e meno spigoloso.

Volete distinguere velocemente la Hybrid Dual dalle Hybrid Pro HD? Guardate l’interno degli auricolari! Le Hybrid dello scorso anno hanno la griglia grigia, le Hybrid Pro HD hanno la griglia Blue!

Il touch&feel è notevole: gli auricolari sono in alluminio e ferro ai quali è stato applicato un trattamento anodizzante e una sabbiatura che, secondo Xiaomi, ne migliora la resistenza.

Il peso è di soli 17g e il cavo, lungo 1,2m è ricoperto di TPE materiale plastico termoresistente. La resistenza sembra ottima e mi ha stupito anche per quanto riguarda l’anti-ingarbugliamento. Inizialmente ero un po’ deluso da questa scelta (le precedenti Piston 3 e Hybrid Dual avevano il cavo ricoperto in nylon) ma devo dire che dopo un mese di utilizzo non ho mai avuto problemi di nessun tipo.

Il più grande passo avanti di design rispetto alle precedenti è il controller remoto (anch’esso in alluminio)! Finalmente i tasti sono ben staccati l’uno dall’altro (anche se tutti identici in forma e dimensione), sarà quindi meno facile sbagliarsi. Per il prossimo modello però mi aspetto il tasto centrale zigrinato per facilitare ulteriormente l’orientamento tra i pulsanti e un maggiore supporto con i device iOS (per i quali il volume non si può regolare dal controller)

Resta uguale alla versione precedente  il Jack da 3,5mm placcato in oro. Peccato non sia ancora a 90 gradi.

Ottima come sempre l’ergonomia, grazie al dotto auricolare di 45 gradi e alla presenza di 4 coppie di gommini di diverse dimensioni: XS, S, M (installate di default) ed L.

back to menu ↑

Specifiche Tecniche

Le Xiaomi Hybrid Pro hanno delle specifiche tecniche molto buone per la fascia di prezzo nella quale sono posizionate:

Tipo cuffie: In-Ear

Potenza nominale: 5mW

Impedenza: 32 Ω

Pressione sonora: 98 dB

Range di frequenze:  20-20,000Hz

Come si può notare dall’impedenza. sono auricolari adatti all’utilizzo con i dispositivi mobile, la risposta in frequenza è buona, così come la pressione sonora.

Le cuffie si caratterizzano per la presenza di 3 Driver: 1 ad armatura bilanciata e due Driver Dinamici, uno dedicato alle frequenze basse e uno alle alte. Il perchè di questa scelta risiede nel fatto di unire il meglio dei due mondi: il Driver ad armatura bilanciata per una maggiore precisione e una risoluzione più elevata, i due Driver dinamici per coprire facilmente tutto lo spettro udibile ed ottimizzare le frequenze basse.

back to menu ↑

Suono

Andiamo al sodo! Le Hybrid Pro HD stupiscono, ma forse non sono cuffie per tutti semplicemente perchè hanno un suono poco “alla moda”. La particolarità di queste cuffie risiede in un equilibrio maggiore e una buona risoluzione con una dinamica convincente anche se a volte gli alti sembrano talmente precisi da spiccare un po’ troppo, il ché potrebbe risultare fastidioso su registrazioni di scarsa qualità o musica troppo compressa.

Con brani ben registrati e un bitrate adeguato l’ascolto è assolutamente piacevole: gli strumenti si distinguono bene e addirittura si possono notare alcuni dettagli e sfumature, cosa che raramente accade su IEM in questa fascia di prezzo.

Altra cosa che mi ha stupito è la naturalezza delle frequenze basse, mai predominanti o goffe: ascoltare l’assolo di basso funky del brano “Brown Eyed Blues” di Ben Harper & The Innocent Criminals è un piacere rispetto a tante cuffie della medesima fascia di prezzo dove invece i bassi diventano quasi caricaturali andando a coprire tutto il resto.

Piacevole l’ascolto anche di brani prettamente vocali come Halleluja di Leonard Cohen interpretata da Jeff Buckley: qui i medi sono godibili ma non impeccabili e necessitano un po’ di equalizzazione lato software per dare il meglio.

Il supporto Audio HiRes, testato con Sony Xperia Z3 e HTC 10 è confermato e utilizzare uno smartphone con una buona qualità audio, esalta senz’altro la qualità timbrica delle cuffie, il suo equilibrio, le sfumature sonore.

PS: per dare il meglio le cuffie devono essere bene inserite nel vostro condotto auricolare e se volete più bassi, molti siti specialistici consigliano di coprire con un po’ di nastro adesivo le due prese d’aria vicino ai simboli R e L dei due auricolari. Io non l’ho fatto perchè sono molto soddisfatto del suono prodotto.

back to menu ↑

Conclusioni

Mi sono piaciute. Molto. Ottima qualità costruttiva e ottima qualità audio considerando che costano tra i 20 e i 25 Euro. Davvero credo che in questa fascia di prezzo sia impossibile trovare cuffie così equilibrate.

Le consiglio come upgrade rispetto alle precedenti Hybrid Dual? Per chi come me cerca l’equilibrio nelle frequenze e una suono più vicino a quello pensato da chi ha registrato i brani, assolutamente si!

back to menu ↑

Dove Acquistare

Scopri i coupon e le offerte su Telegram!

Original Xiaomi In-ear Hybrid Earphones Pro
Original Xiaomi In-ear Hybrid Earphones Pro
Dual Dynamic and Balanced Armature Drivers / 3.5mm Jack Wired Control / Microphone Phone Call
17.31€ 24.39
image
  • Product
  • Features
  • Photos

Xiaomi QTEJ02JY Original MI Circle Iron Hybrid Earphone Headphone Headset Earbud In-Ear...

Generalmente spedito in 24 ore & Free shipping
Last update was on: 15 Luglio 2019 13:48
  • Product
  • Features
  • Photos

Xiaomi QTEJ02JY cuffia

Generalmente spedito in 24 ore & Free shipping
Last update was on: 15 Luglio 2019 13:48
9 Total Score
Equilibrio e qualità costruttiva!

Le Xiaomi Hybrid Pro HD sono cuffie dall'incredibile rapporto qualità prezzo. L'ottima qualità costruttiva e la qualità audio sopra la media, considerando che costano tra i 20 e i 25 Euro, le rendono un assoluto best buy.

Confezione
9
Design ed ergonomia
9
Specifiche tecniche
8.5
Suono
8.5
PROS
  • Dotazione completa
  • Qualità costruttiva top
  • Ottimo equilibrio sonoro
  • Rapporto qualità prezzo
CONS
  • Alti spiccano leggermente con musica troppo compressa
  • Non adatte a chi adora i bassi innaturali

Mi chiamo Francesco ma sul web sono presente da sempre con lo stupido nickname "carburano" (acronimo di Carmine Burano). Nella vita virtuale sono un geek appassionato di modding Android (in passato ho realizzato ROM, Kernel e altre cosine del genere) e dell'ecosistema Xiaomi, nella vita reale invece mi occupo di affiliate markting, email marketing, e-learning, di SEO e sono una persona che crede ancora nell'ideologia e nel rock'n'roll!

TrovaPromozioni

Send this to a friend