WOW!

Recensione Gelatiera Aicok – Imperdibile per i più golosi

Sponsor

Tra i vari elettrodomestici e utensili da cucina Aicok, la gelatiera Aicok continua a riscuotere un grande successo di vendita, sarà sicuramente per il suo ottimo rapporto qualità-prezzo.

Noi di Trovapromozioni l’abbiamo ricevuta e testata per voi, ma anche per noi ovviamente! Dato che siamo golosissimi di gelato!!

Il nostro primo consiglio è di affidarvi a buone ricette che trovate sul web, anche se nella scatola troverete un ricettario per creare diversi gusti: le ricette proposte dal marchio sono varie, ma per ottenere un gelato gustoso e cremoso dovrete abbondare di ingredienti! E spesso queste ricette sono un po’ troppo semplici e rischiate di ottenere più un sorbetto che un gelato!

Date quindi sfogo alla gola e alla creatività con questa piccola macchina che vi stupirà piacevolmente!


NELLA SCATOLA

Cosa troviamo nella confezione della gelatiera?

  • La macchina per gelato con un cestello refrigerante e una spatola;
  • Il ricettario con le istruzioni
torna al menu ↑

COME FUNZIONA

Prima di fare i gelatai ricordatevi sempre di pianificare la vostra attività! Il cestello infatti deve essere messo in freezer almeno 12 ore prima, altrimenti rischiate che il gelato non si addensi mai quando andrete a prepararlo!

Per il resto e’ semplicissimo: una volta che avrete il vostro cestello congelato, assemblate gli ingredienti della ricetta che avete scelto e programmate la macchina affinche’ amalgami il composto fino ad ottenere la consistenza desiderata.

La capacità del cestello è fino a 1,5 litri, noi abbiamo preparato il gelato alla stracciatella usando un litro di latte e mezzo litro di panna fresca. La consistenza non dipende solo dal tempo programmato, ma anche dalla temperatura del cestello: se è troppo freddo otterrete più una sorta di granita/sorbetto, o comunque un gelato con più cristalli di ghiaccio, mentre se e’ meno freddo e più condito (con panna o latte intero), la cremosità è garantita.

Questa gelatiera permette di realizzare anche yogurt e sorbetti, per cui il nostro consiglio e’ di sperimentare e divertirvi finchè non avrete trovato le consistenze e i gusti che più vi aggradano!

Consigliamo l’acquisto dell’apparecchio, considerando anche la media delle recensioni di Amazon (un bel 4 stelle pieno!), e tenendo conto soprattutto del prezzo: spesso con coupon o offerte lampo è possibile acquistarla risparmiando un bel gruzzoletto!

torna al menu ↑

DOVE ACQUISTARE

  • Prodotto
  • Caratteristiche
  • Foto

Aicok Macchina Per Gelati Frozen yogurt e Sorbetti MacchinaBasso Consumo Energetico Con...

<b>DESCRIZIONE DEL PRODOTTO</b><br><br>Aicok macchina per gelati, sorbetti e frozen yogurt.<br>Prepara deliziosi gelati fatti in casa in soli 20-30 minuti. Perfetto da portare alle feste di compleanno o a grigliate con amici.<br><br><b>REALIZZARE DESSERT GELATI</b><br><br>1.Il contenitore a doppia parete (ciotola interna) va posto in congelatore ad -18 gradi centigradi o inferiore, almeno 12 ore prima dell'uso.<br>Avviso:il contenitore deve essere completamente congelato. Agitandolo, se non si sente alcun rumore, il liquido interno è congelato e quindi pronto all'uso. Per evitare che si scongeli, mettetelo in una borsa del ghiaccio.<br><br>2.Rimuovere la ciotola ghiacciata dal freezer, poi inserisci la ciotola interna nella gelatiera.<br><br>3.Inserisci il coperchio con il motore e la frusta, imposta il timer e fai partire la gelatiera. La macchina deve essere azionata prima di aggiungere gli ingredienti per evitare che si congelino sulla ciotola.<br><br>4 Inserisci gli ingredienti del gelato freddi nel contenitore ghiacciato solo tramite l'ampio...

Ultimo aggiornamento su: 27 Maggio 2019 6:48
8 Punteggio totale
Imperdibile per i più golosi

La macchina per Gelato Aicok è economica semplice da usare e con qualche accorgimento permette la realizzazione di ottimi gelati e sorbetti. Ovviamente non vi aspettate risultati professionali!

Dotazione
8.5
Facilità di utilizzo
8.5
Qualità prezzo
8
PRO
  • Economica
  • Facile da usare
CONTRO
  • Occorre sperimentare con le ricette

Mi chiamo Francesco ma sul web sono presente da sempre con lo stupido nickname "carburano" (acronimo di Carmine Burano). Nella vita virtuale sono un geek appassionato di modding Android (in passato ho realizzato ROM, Kernel e altre cosine del genere) e dell'ecosistema Xiaomi, nella vita reale invece mi occupo di affiliate markting, email marketing, e-learning, di SEO e sono una persona che crede ancora nell'ideologia e nel rock'n'roll!

TrovaPromozioni

Send this to a friend